Ribaltata gara Monterosa ski da 5 mln

Doveva andare a Bertini Aosta srl , in ati con Karl Wieser snc, Mair Josef & Co, l'appalto da 5,2 milioni di euro per costruire un invaso destinato all'innevamento artificiale delle piste da sci ad Alpe Forca, in località Frachey (Ayas). Così il Consiglio di Stato, accogliendo il ricorso della stessa ati contro la sentenza del Tar. Monterosa ski aveva affidato i lavori a Costruzioni stradali B.g.f. srl, in ati con Cogeis s.p.a. e Ivies spa, che durante l'estate 2017 li avevano svolti per due settimane: per questo dovrà risarcire i danni a Bertini. B.g.f. per i giudici di secondo grado andava esclusa per "una conclamata situazione di conflitto di interessi": la presenza tra i propri consulenti dell'ingegnere che aveva redatto il progetto posto a base della gara. L'esclusione di Bertini (seconda in graduatoria dopo B.g.f.) decisa dal Tar è stata annullata poiché frutto di una "inammissibile valutazione di merito, non consentita al giudice amministrativo" e riguardante la presentazione dell'offerta tecnica.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Challand-Saint-Anselme

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...